La Serpentina di Schietti per produrre e rigenerare acqua

 

La Serpentina di Schietti per produrre e rigenerare acqua

Ciao a tutti, come va?

A 5 anni dal lancio della Serpentina di Schietti non è ancora apparso un prodotto migliore quindi ne continuo a parlare.

Il mondo soffre di penuria di acqua, l’acqua in bottiglia di plastica è cancerogena, l’acqua fornita dall’acquedotto fa schifo, serve acqua.

Cominciamo prima a spiegare che l’acqua che sa di cloro fa parte del complotto globale per farci soffrire.

Per potabilizzare l’acqua va usato l’ozonizzatore, come nelle piscine. Nella stessa maniera che nelle piscine l’acqua non sa più di cloro perchè viene usato l’ozonizzatore, così non ha senso che l’acqua di acquedotto sappia ancora di cloro quando può essere resa batteriologicamente pura con l’ozonizzatore.

Poi è ovvio che costruendo grandi impluvi e migliorando gli acquedotti potrebbe essere aumentata la quantità procapite di acqua.

Poi ancora per l’utilizzo di acqua per i giardini si possono costruire impluvi domestici per raccogliere l’acqua piovana del tetto che scende dalla gronda.

Vicino alle piante, o negli orti, possono essere messe delle piccole cisterne con dei grandi imbuti di almeno due metri di diametro, in modo da raccogliere acqua piovana da ridistruibire alle piante nel corso dell’anno.

Possono anche essere costruiti dei grandi impianti per desalinizzare l’acqua di mare.

Possono essere costruite delle torri di condensa, anche se sono molto voluminose e l’acqua va lasciata arricchire di sali in apposite cisterne contenenti sabbia e sassi.

Ci sono poi i depuratori ad osmosi anche se hanno problemi di filtri e l’acqua poi va potabilizzata con sali minerali.

Si può tornare a commercializzare acqua potabile nelle bottiglie di vetro tanto con gli ozonizzatori non ci sarebbe problema a disinfettarle.

Si possono produrre bottiglie di plastica vegetale biologica senza rischi per la salute.

Si può filtrare l’acqua usata e poi depurarla con l’ozonizzatore ed utilizzarla per scopi agricoli o industriali.

Bisogna ridurre la popolazione altrimenti non ci sono risorse per tutti a cominciare dall’acqua.

Però non basta.

Bisogna parlare ancora di Serpentina.

Io ne farei due.

Una da 30 litri al giorno, elettrica, che condensa acqua dall’aria come un normale condizionatore, potabilizzandola con apparecchiature apposite con filtri e aggiunta di sali minerali, per produrre acqua potabile da bere. Ci sono già elettrodomestici simili in commercio, ma hanno un costo iniziale elevato, sono ingombranti, anche se l’acqua prodotta alla fine costa meno di 10 cent al litro.

E una da 500 litri al giorno, a gas, od elettrica, meglio elettrica, che ricicla acqua usata, inquinata, di mare, da utilizzare per lavarsi, per il bucato, per i pavimenti, per il giardino senza bisogno di potabilizzarla. L’acqua sporca per essere rigenerata va semplicemente fatta filtrare, bollire, evaporare e condensare, senza aggiungere sali minerali, ed utilizzata senza problemi per scopi non alimentari. In alcuni casi forse è più che sufficiente solamente filtrarla e ozonizzarla.

Non aggiungo altro per non confondere.

La Serpentina per rigenerare l’acqua può anche essere pensata solare, cioè tipo cucina solare, con uno specchio parabolico, che scalda l’acqua contenuta in un alambicco di condensazione. Però occorre spazio, minimamente un giardino.

Il NWO cerca di boicottare l’acqua di condensa sostenendo che sia pericolosa perchè priva di sali, ma non è vero, basta aggiungergli dei sali appositi per acqua di condensa.

Il sale iodato non va bene perchè nelle saline viene separato il cloruro di sodio dagli altri minerali contenuti nell’acqua. Anche il salgemma sembrerebbe non vada bene. Servono sali appositi che però possono essere prodotti senza difficoltà. Alcune varietà di sali sono in vendita nelle farmacie, ma sono abbastanza costosi.

Secondo me si potrebbero anche vendere bottigliette d’acqua concentrata di grande marche da 10 cl ottenute da 30 lt di acqua normale da aggiungere a 30 lt di acqua condensata per potabilizzarla.

Però se proprio si dovesse decidere che l’acqua di condensa non vada bene per essere bevuta, non c’è nessun dubbio che sia ottima per qualsiasi altro tipo di utilizzo, per lavare, per l’orto, per il giardino.

Bisognerebbe anche parlare di Motore di Schietti per produrre energia a poco prezzo.

Inoltre come sapete dopo oltre 10 anni di ricerche in internet non sono riuscito a scoprire il segreto di nessun motore free energy di piccole dimensioni, come i famosi motori magnetici. Non è detto che siano una bufala, ma nessuno in internet ha svelato il trucco, nessuno mi ha fatto vedere dei prototipi, nella maggior parte dei casi i video proposti sono dei fake confessati dagli stessi autori.

Quindi parliamo ancora di Serpentina di Schietti. Non conosco altri metodi per produrre acqua in luoghi dove scarseggia.

Grazie dell’attenzione.

Domenico Schietti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...